Istituto Filangieri – Napoli

Il Comune di Napoli, riprendendo un progetto della Sovrintendenza di Collegamento, ha dato il via al restauro del complesso ex Filangieri da destinare a Cittadella dell’Artigianato Artistico. L’ex Istituto Filangieri è parte integrante del complesso di S. Gregorio Armeno.
Il progetto di restauro mira alla ricomposizione di un unico circuito culturale e turistico. L’edificio dell’ex convitto Filangieri è il momento principale di un itinerario turistico-produttivo di Napoli.
L’indagine archeologia all’interno di tale edificio, ha restituito un’articolata e complessa sequenza stratigrafica con particolare riferimento ad una serie di edifici datati al “700. Gli scavi archeologici hanno messo in luce oltre la presenza di un insediamento romano anche uno dei più rari se non unico esempio di battuto stradale in taglime di tufo risalente all’epoca greca in relazione ad una possente struttura muraria in grossi blocchi di tufo allineati con la strada e probabilmente riferibile ad un edificio.
– 10.000 MQ di intonaco
– 5.000 MQ di ponteggio montato sulle facciate
– 5.000 MQ di pavimento maiolicato
– 3.000 MC di demolizioni di strutture miste
– 2.000 MC di scavo archeologico
manodopera impiegata mediamente circa 60 operai addetti alle varie mansioni

2017-12-12T11:58:15+00:00