Ospedale di Teano – Caserta

Complesso antichissimo situato sull’acropoli di Teano, luogo di antiche tradizioni e importanti ritrovamenti archeologici risalenti all’Impero Romano. La ristrutturazione ha interessato in particolar modo gli impianti con l’applicazione di evolute tecniche, la realizzazione di una cabina di trasformazione dell’energia elettrica da alta a media tensione, un’unità di trattamento aria con adduzione di rete metano-gas ed infine una vasca di accumulo per l’antincendio il tutto monitorato attraverso sistemi di supervisione. Nell’ambito dell’appalto sono stati inoltre eseguiti scavi archeologici con conseguente ritrovamento di importanti reperti storici.
– Tutti gli impianti elettrici, antintrusione, antincendio, condizionamento sono stati realizzati per essere gestiti e controllati da sistemi di supervisione e telegestione mediante hardware e software-
– 1.500 MC di scavo archeologico
– 2.000 MQ di restauro muro del muro di cinta del tipo ciclopico
– 1.200 ML di palificazioni del diametro di mm. 500
– 5.000 MQ di pavimento in cotto ceramicato
– 2.500 MQ di pavimentazioni e rivestimenti in vinilico
– 2.500 MQ di controsoffittatura in alluminio e fibra minerale
– 500 MQ di controsoffittatura a tenuta per sale operatorie
– 500 MQ di porte in PVC
– 500 MQ di pavimentazioni in marmo
– manodopera impiegata mediamente circa 30 operai addetti alle varie mansioni

2017-12-12T11:41:08+00:00