Recupero del complesso “Ritiro San Nicola a Nilo” – Comune di Napoli

Ex convento del ‘600 progettato, restaurato ed adattato ad edilizia residenziale pubblica con la realizzazione di 60 alloggi, garantendo, nel contempo, l’integrità architettonica del manufatto, formale e materiale, attraverso interventi reversibili mirati a preservare il ruolo strutturale originale degli elementi e utilizzando materiali compatibili con quelli preesistenti.
Tale tecnica ha consentito non solo la conservazione dell’integrità architettonica del manufatto ma anche di mantenere sostanzialmente inalterato il ruolo strutturale di ciascun elemento murario.
– Realizzazione di impianto illuminazione con sistemi elettronici di comando remoto e regolazione a distanza con relativi impianti di trasmissione dati realizzati con fibra ottica; Misura fotometrica, radiometrica e colorimetrica per interni ed esterni nonché il controllo per la salvaguardia dell’igiene visiva
– 10.000 ML di chiodature armate
– 22.000 MQ di pavimentazioni
– 31.000 MQ di intonaci
– 11.500 MQ di solai
– 1.000 MQ di infissi in legno
manodopera impiegata mediamente circa 30 operai addetti alle varie mansioni

2017-12-12T12:07:57+00:00