Progettazione: 1) Studios di Bagnoli –

1) Il progetto, nato dal lavoro dello studio Ishimoto Europe e dell’architetto Francesco Scardaccione, e presentato dalla PA.CO. Pacifico Costruzioni S.p.A., vince il concorso per gli Studios di Bagnoli. L’intervento prevede la realizzazione di un centro per la produzione cinematografica all’interno dell’ edificio delle ex officine meccaniche, la cui costruzione risale al 1910, collocato nell’area di Bagnolifutura.

2) Restauro Industriale “Ex Interfan” in Napoli

2) Intervento di riqualificazione e rifunzionalizzazione del complesso industriale “ex INTERFAN” Il complesso edilizio denominato “INTERFAN” ormai dismesso da anni, rappresenta un esempio di architettura industriale degli anni sessanta; la copertura a tetti spioventi, i cosiddetti ‘shed’, la torretta di raffreddamento diventano elementi rappresentativi del linguaggio della nuova soluzione architettonica. La sinergia tra la società PA.CO. Pacifico Costruzioni e l’architetto Francesco Scardaccione si concretizza in un intervento di notevole valore inserito in un più ampio intervento di trasformazione della città. Il progetto consiste nel riuso e rifunzionalizzazione dell’intero complesso, attraverso delle operazioni di sezionamento e divisione degli spazi per tipologie, distribuendo internamente spazi produttivi di beni e servizi e gli uffici.

– 3) Restauro Industriale “Edifici F3 e F4” in Napoli

3) Complesso F3-F4 – Il progetto prevede il recupero e la riconversione ad uso uffici di uno dei due fabbricati industriali (ex Snia – Viscosa) localizzati nel complesso di NAPOLI EST sito a San Giovanni a Teduccio.L’edificio F4 è stato oggetto di lavori mirati al mantenimento delle strutture iniziali meglio conservate, attraverso interventi puntuali di riconsolidamento strutturale e adeguamento alla normativa vigente.

2017-11-20T16:16:53+00:00